• GMFF

Filosofia e qabbalah tra medioevo e rinascimento: Odio pubblico e amore segreto

Aggiornato il: mar 27

semestre estivo 2017 - Prof. Giulio Busi -


Il corso affronta il rapporto, spesso burrascoso, tra pensiero filosofico e mistica ebraica, durante l’età medievale e rinascimentale. Si studierà l’influsso che grandi filosofi, come Yehudah ha-Levi e Mosè Maimonide, hanno avuto sul linguaggio e le strutture teoriche della qabbalah, al di là della professione di fede anti-filosofica di molti cabbalisti. Particolare attenzione verrà dedicata ad Avraham Abulafia, che con i suoi commenti alla Guida dei perplessi maimonidea ha proposto un singolare connubio tra visione filosofica e dottrina del segreto.

Post recenti

Mostra tutti

Goren

Monti

Ferrari

Foundation

N. Registro: FL-0002.612.289-0

 

1, via C. Maraini

6900 Lugano-CH

7, Predafant

9490 Vaduz - LI

Uffici

© 2020 Goren Monti Ferrari Foundation. Proudly created by 50.01